Con la fatturazione elettronica, cambiano le modalità di pagamento delle relative imposte di bollo. Sarà l’Agenzia delle Entrate che alla fine di ogni trimestre renderà noto l’ammontare dovuto e metterà a disposizione sul proprio sito un servizio per il pagamento del bollo tramite conto corrente bancario o postale o F24.